La mia foto

Flickr

  • www.flickr.com

Ecosystem

  • Me
    LogoGigi







Creative Commons

« Terra! | Principale | Diciotto anni in volo »

09/04/2007

TrackBack

URL per il TrackBack a questo post:
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83452001e69e200e54ed742c48833

I link elencati qui sotto sono quelli che rimandano a Casa:

Commenti

Tafanus

Cari amici bloggers,

AIUTIAMOCI A NEUTRALIZZARE I ROMPICOGLIONI DEL BLOG

da qualche giorno avrete notato che un minchione, il cui blog ha l’indirizzo riportato più avanti, posta 50 volte al giorno: o finti posts vuoti che spariscono subito dopo, o cose assolutamente insensate.

http://gpdimonderose.typepad.com/gpdimonderose/

Questo comportamento fa sì che sulla colonna laterale dei blogs typepad la sezione “Blogs recentemente aggiornati” è quasi sempre intasata solo o quasi dall’indirizzo di questo demente, vanificando l’utilità della sezione stessa.

Ho segnalato la cosa a typepad tramite l’apertura di un ticket nella funzione “Help”. Mi hanno risposto che non possono farci niente, pur avendo constatato la “stranezza del comportamento”.

Io invece sono convinto che qualcosa si possa fare: da oggi, ogni volta che appare il suo indirizzo sulla lista dei “blogs recentemente aggiornati”, posto anch’io dei posts vuoti, che spingano fuori questi deficienti ladda sezione “Weblog Recentemente Aggiornati”. %, 10, 15 volte, finchè questi signori non spariscono.

Poiché Typepad mi ha scritto tre volte che è un comportamento “strano” ma legittimo, lo adotterò anch’io, ed invito gli altri bloggers su piattaforma Typepad ad adottarlo, finchè questi signori non ripuliranno il campo.

L’obiettivo è quello di fargli “perdere il vizio”, con le buone o con le cattive, perché uno che utilizza in questo modo la piattaforma danneggia tutti gli altri, quelli che si comportano correttamente.

Manderò questo messaggio a tutti gli utenti “veri” di typepad, contando sulla collaborazione di molti, che mi seguano in questa operazione.

Un cordiale saluto, ed un grazie anticipato.
Tafanus

www.tafanus.it

I commenti per questa nota sono chiusi.